Microsoft batte le attese di Wall Street: utili oltre i 6 miliardi di dollari nel secondo trimestre

(ANSA) Microsoft batte le attese di Wall Street e mette assegno nel secondo trimestre dell’anno utili pari a 6,56 miliardi di dollari (78 centesimi ad azione) su 24,52 miliardi di entrate. Le previsioni degli analisti erano di 23,68 miliardi di entrate. E nelle contrattazioni “after hour” il titolo del colosso di Redmond è schizzato oltre il 4%. (ANSA, 23 gennaio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci