L’Unione Sarda sceglie il Berliner e cambia volto

Da domani L’Unione Sarda cambia volto, graficamente e anche nei contenuti. Il quotidiano dell’editore Sergio Zuncheddu adotta il formato Berliner grazie a una nuova rotativa acquistata di recente dal gruppo editoriale e messa in funzione nel centro stampa di Elmas.

Il direttore Anthony Muroni ha riorganizzato lo sfoglio del giornale, che ha una foliazione di 64 pagine, dividendolo in tre parti: nella prima (20 pagine) trovano spazio gli approfondimenti, le inchieste (con quattro giornalisti, guidati da un vice direttore, che si occuperanno esclusivamente di questo settore), politica, economia, esteri, cronache locali; la seconda è dedicata a cultura, spettacoli, tempo libero e sport; la terza, di 30 pagine, alle cronache dei territori.

Anthony Muroni

Anthony Muroni

A sostegno del rilancio una campagna pubblicitaria che ha come testimonial alcuni sardi illustri come Gigi Riva e lo stilista Antonio Marras.

Scarica il comunicato stampa di presentazione della nuova Unione Sarda (.doc)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giornalisti e operatori in coda all’Allianz Stadium per Cristiano Ronaldo. Diretta streaming alle 18.30

Comcast vicina alla rinuncia per gli asset di Fox. L’obiettivo ora è Sky

Ruffini rassicura i Paesi dell’Africa: Radio Vaticana non spegnerà le onde corte