28 gennaio 2014 | 15:26

Facebook in cerca di redattori per il nuovo servizio di news

Paper, il servizio di news di Facebook che secondo indiscrezioni sarà lanciato nelle prossime settimane, non fornirà notizie basandosi su un algoritmo, come fa ad esempio il concorrente Flipboard, ma grazie a redattori in carne ed ossa che sceglieranno personalmente i contenuti. Ad annunciarlo è il sito Re/code, secondo il quale il social network di Mark Zuckerberg sarebbe già da mesi alla ricerca di professionisti dell’informazione per la nuova piattaforma.

La società si è rifiutata di commentare la notizia, ma secondo Re/code i redattori avranno il compito di monitorare una decina di settori e proporre un mix delle storie migliori.
Paper – precisa il blog – non sostituirà il News Feed, il flusso di notizie nelle bacheche degli iscritti, ma sarà un servizio a parte considerabile subordinato al News Feed: potrà infatti contenere solo storie che i media hanno già condiviso su Facebook. Quindi, ad esempio, se il New York Times non ha ancora postato l’ultima storia sul presidente Obama sulla sua pagina Facebook, i redattori di Paper non potranno inserirla nella raccolta delle news. Un meccanismo che sembra voler incentivare gli editori ad aumentare il numero di condivisioni sul social network.

Leggi l’articolo integrale ‘Facebook Is Seeking Editors for News App’ su Re/code