GoDaddy – Maruzzi alla conquista dell’Europa

Pensare fuori dagli schemi, farsi tante domande, ipotizzare nuovi scenari. Sono i consigli che Stefano Maruzzi propone al lettore nel suo e-book ‘La fine dell’età del buonsenso’, pubblicato nel 2012 e centrato sull’impatto della tecnologia nella vita quotidiana come chiave di lettura per comprendere il futuro che ci aspetta. Sono consigli che Maruzzi ha messo in pratica per primo nella sua carriera professionale, che l’ha visto nel corso degli anni impegnato come manager in alcune delle maggiori realtà internazionali dell’editoria e delle tecnologie digitali. Da Mondadori Informatica, di cui è stato general manager alla fine degli anni Novanta, a Msn (prima come country manager e poi come international strategy director), a Condé Nast International, di cui è nominato president nel 2007, e che lascia nel 2009 per diventare chief marketing officer di Rcs MediaGroup, e tre mesi dopo country director di Google Italy, incarico che mantiene fino al febbraio 2012, per approdare infine – dopo un breve intermezzo in Yoox – a GoDaddy, con il ruolo di vice president Emea.

L’articolo integrale è sul mensile Prima Comunicazione n. 446 – Gennaio 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale