Scelte del mese

29 gennaio 2014 | 10:02

Moda e televisione: lo stile Rai in un volume

Cosa c’è dietro il famoso abito a cristalli di Raffaella Carrà, dietro gli abiti sofisticati di Mina, dietro il look delle gemelle Kessler, di Abbe Lane, di Milly Carlucci? C’è, si potrebbe dire, lo stile Rai e l’alleanza che la televisione pubblica italiana ha stabilito, sin dalla nascita, con i maggiori costumisti, con gli stilisti del made in Italy, dai premi Oscar Danilo Donati e Piero Tosi a Federico Forquet, Mila Schön, Giorgio Armani, Versace e Valentino.
Una storia lunga e affascinante ripercorsa da Fabiana Giacomotti, giornalista ed esperta di moda, nel volume ‘La tv alla moda. Stile e star della storia della Rai’ (Rai Eri in collaborazione con Silvana editoriale). In 280 pagine, introdotte da uno scritto di Franca Valeri, si snoda un viaggio fra sartorie, star della televisione e momenti fondamentali della storia del costume e della moda italiana. Ricca la parte iconografica: 300 fra foto, disegni e bozzetti messi a disposizione dalla Rai, dall’archivio finora inedito del costumista Stefano Rianda, ma anche da maison di moda e stilisti.

L’articolo integrale è sul mensile Prima Comunicazione n. 446 – Gennaio 2014