Hearst Italia – L’anno parte in quarta

Giacomo Moletto comincia l’anno con molto attivismo dopo un 2013 che si chiude ancora in rosso, ma che è stato segnato anche dall’importante rilancio di Gioia!. L’amministratore delegato di Hearst Magazines Italia ha appena concluso un’acquisizione che darà alla casa editrice un peso decisamente maggiore sul mercato pubblicitario dei periodici; ha acchiappato Roberta Battocchio (che dopo quattro anni e mezzo lascia Condé Nast) come vice direttore generale advertising; sta moltiplicando le iniziative sul digitale, forte di un aumento del 50% del fatturato nel 2013; ha voluto un roadshow che si svolgerà a breve in varie città italiane per Elle e uno per Marie Claire, i due mensili femminili pilastro della casa editrice.

L’articolo integrale è sul mensile Prima Comunicazione n. 446 – Gennaio 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale