New media

31 gennaio 2014 | 11:53

Facebook: ricavi pubblicitari in crescita grazie alla presenza su smartphone

(MF-DJ) Grazie ad una presenza sempre piu’ evidente sui dispositivi mobili, Facebook ha archiviato il quarto trimestre con una crescita dei ricavi del 63% a 2,59 miliardi di dollari, battendo la previsione degli analisti di 2,33 mld usd.

Cresce infatti l’incidenza dei dispositivi mobili sui ricavi generati dalla vendita di spazi per inserzioni, che contano ora al 53% contro il 49% del terzo trimestre, indicativo di una crescita dell’uso del social network sul cellulare piuttosto che sul fisso. In totale, i ricavi da inserzioni sono cresciuti del 76% a 2,34 miliardi di dollari.

A muovere gli inserzionisti sono soprattutto gli oltre 1,2 miliardi di utenti attivi, che rappresentano un bacino di potenziali consumatori senza uguali. E se gli account totali sono cresciuti rispetto al trimestre precedente del 3,4%, gli utilizzatori di Facebook su dispositivi mobili sono aumentati dell’8,1% nello stesso periodo. In progressione anche la percentuale di utenti che si servono del social network ogni giorno, passata dal 61% al 61,5% a 757 milioni. I numeri dunque suggeriscono un potenziale ancora piu’ alto per i ricavi, specie per quelli da video-ad, che Facebook non ha ancora introdotto ma che, secondo i calcoli, porteranno 1 miliardo di ricavi in piu’ all’anno.

Il social network ha totalizzato un utile netto di 520 milioni di dollari, che si traduce in un Eps di 20 centesimi, contro i 3 di un anno fa. Epurando il dato da alcune poste di carattere straordinario, Facebook ha registrato un utile per azione di 31 centesimi, contro 17 di un anno fa e il 27 stimati dal consenso. (MF-DJ, 31 gennaio 2014)