New media

31 gennaio 2014 | 12:50

Yahoo! Mail attaccata dagli hacker, rubate le password

(ANSA) Yahoo! Mail, il servizio di posta elettronica della compagnia di Sunnyvale, è sotto attacco degli hacker. Lo ammette la stessa società tramite comunicazione su Tumblr non specificando però quanti account sono stati compromessi. Gli utenti sono stati invitati a modificare le proprie password. Yahoo! sottolinea che le credenziali potrebbero essere state rubate non direttamente dai suoi server, ma da un database terzo. Gli internauti spesso utilizzano le stesse parole chiave per accedere a servizi diversi, quindi gli hacker tentano di utilizzare le password rubate su una piattaforma per violare altri account. A dicembre scorso l’amministratore delegato di Yahoo! Marissa Mayer già si era dovuta scusare per un ‘blackout’ di alcuni giorni del servizio di posta, seguito tra l’altro a un problema simile che aveva interessato Flickr, la piattaforma per condividere foto.  ”Non abbiamo prove – spiega la compagnia – che le password siano state ottenute direttamente dai nostri sistemi”. A novembre la stessa Mayer aveva annunciato che Yahoo! Mail avrebbe adottato protocolli di sicurezza più avanzati e un sistema per criptare le informazioni degli utenti in transito sui suoi data center. Novità pensata non solo in chiave anti-Datagate, ma in primis per mettersi al riparo da intrusioni degli hacker. Yahoo! Mail è uno dei servizi di posta elettronica più diffusi al mondo insieme a Gmail e Hotmail. Secondo dati comScore riferiti a fine 2012 conta circa 280 milioni di utenti. (ANSA, 31 gennaio 2014)