Da oggi è in edicola ‘Maria’, mensile dedicato alla Madonna

(AGI) Da oggi e’ in edicola “Maria”, il nuovo mensile della Eligio Editore, dedicato alla devozione verso la Beata Vergine. La rivista, che va a riempire un vuoto nel panorama editoriale italiano, si prefigge di trattare molteplici argomenti che riguardano l’amore per la Madre di Dio. Tra le firme del primo numero, quella dell’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione che, oltre a fare gli auguri alla neonata rivista, auspica che possa essere un valido strumento di evangelizzazione e di conoscenza del mistero che si racchiude nella figura della Vergine Maria.

Uscendo a febbraio, la storia di copertina del primo numero non poteva che essere un interessante approfondimento sulla Madonna di Lourdes, che apparve per la prima volta proprio nel febbraio 1858; un articolo che conduce alla scoperta di tante curiosita’ e notizie legate a questo celebre luogo di culto. In esclusiva poi c’e’ un’intervista a Milly Carlucci, che si apre ai lettori raccontando la propria fede. Pippo Corigliano, storico direttore dell’Ufficio informazioni dell’Opus Dei e ora affermato scrittore, firma un coinvolgente racconto sulla conversione del suo compianto amico Leonardo Mondadori. Vincenzo Francia, esperto di iconografia mariana presso l’Istituto Pontificio Marianum, da’ inizio a un affascinante cammino che spiega e illustra la figura di Maria nell’arte e che promette di essere un’avvincente passeggiata tra i secoli.

Antonio Pitta, Ordinario di Nuovo Testamento presso la Pontificia Universita’ Lateranense, ha esposto il suo commento alle scritture delle domeniche di febbraio con la lucidita’ che il mondo accademico gli riconosce. Tra gli altri argomenti trattati, una suggestiva rubrica sui pellegrinaggi tenuta da don Marco Sozzi, una toccante guida alla preghiera di padre Leonel Rios Cardona C.R., una interessante rubrica sulla liturgia, i gesti e i segni scritta da don Marco Gandolfo, un approfondimento sulla figura di Maria nel Vangelo tenuto da don Graham Bell e uno spazio dedicato alle preghiere dei Pontefici rivolte alla Beata Vergine, curato dalla professoressa Luisa Ercole.

Molti altri temi sono trattati con attente ricerche per offrire al lettore delle informazioni molto interessanti come ad esempio la presentazione della Basilica di Santa Maria Maggiore e la storia dei Servi di Maria. La rubrica sui miracoli riconosciuti dalla Chiesa Cattolica accompagna inoltre il lettore dove le spiegazioni umane si fermano. Infine, il professor Sergio Chimenti cura un approfondimento sulla psoriasi all’interno di una rubrica dedicata alla salute e al benessere. Il lettore trovera’ ancora altri articoli in questa interessante pubblicazione che, in un bruttissimo periodo di crisi per l’editoria, si propone con uno stile assolutamente fruibile in grado di soddisfare una larghissima fascia di lettori fornendo loro tanti spunti per riflettere, provocazioni sulle quali soffermarsi e storie di persone comuni che raccontano la loro conversione e la loro fede.

“Abbiamo voluto offrire ai lettori una rivista bella, pulita, graficamente molto elegante, con contenuti di spessore attraverso firme di altissimo livello”, spiega Paolo Leonelli, direttore editoriale di “Maria”. “Siamo impegnati nella realizzazione di un mensile che sia un vero e proprio arricchimento per il lettore e anche una fonte di speranza e di luce in questo periodo di gravi difficolta’ per tutti gli italiani. La devozione verso la Beata Vergine in Italia e’ sterminata e i devoti meritavano una rivista che parlasse al loro cuore, al loro animo e alla loro mente… e ‘Maria’ e’ tutto questo!” . In regalo con il primo numero il ritratto di Papa Francesco con la Preghiera di Affidamento alla Madonna di Fatima. (AGI, 3 febbraio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Alle 12 giornalisti in piazza contro insulti e minacce. Ecco dove sono i flash mob per la libertà di stampa

La pubblicità digitale cresce ancora a due cifre (+11%), ma i tre quarti della torta va ai colossi del web. Il punto sul mercato al Iab Forum 2018

Di Maio e i giornalisti. Mattarella: libertà di stampa grande valore. Mulè: toni mafiosi, Barachini: in Vigilanza