Su Assodigitale.it si paga in bitcoin

Assodigitale.it è la prima testata italiana ad accettare pagamenti in bitcoin. Dal 4 febbraio sulla testata dell’Associazione Italiana Industria Digitale compare infatti la scritta ‘Bitcoin Accepted Here’ per segnalare agli utenti e alle aziende la possibilità di acquistare spazi pubblicitari, progetti di branded content e keyword advertising utilizzando la tanto discussa valuta digitale.

“Il bitcoin è la moneta al momento più sicura poichè tutte le transazioni sono crittografate a doppia chiave”, spiega Michele Ficara Manganelli, direttore editoriale di Assodigitale. “Inoltre, non dipendendo dalle banche, è un sistema di pagamento veloce in tutto il mondo. Il bitcoin è uno degli strumenti che possono portare l’Italia fuori dalla crisi, una leva competitiva per l’economia del Paese. Noi di Assodigitale vogliamo esserne i promotori e per questo abbiamo lanciato una campagna informativa che illustra le opportunità e i vantaggi di questa innovazione”.

L’opera di alfabetizzazione del mercato messa in atto da Assodigitale prevede la collaborazione editoriale di alcuni esperti italiani del settore, ai quali sarà affidata una rubrica creata ad hoc sul sito. Tra gli obiettivi del progetto c’è anche quello di riuscire a coinvolgere altri operatori dell’informazione per creare un network di “imprese moderne”.

Si stima che in poco tempo il 30% delle transazioni effettuate su Assodigitale.it sarà in bitcoin.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie

Garante Privacy a Fb: meriti fiducia dagli utenti rafforzando protezione dati