De Bortoli-Mauro, un’alleanza anticonformista

Ieri sera a Milano, il teatro Dal Verme pienissimo, 1200 rappresentanti del mondo della pubblicità e dell’editoria all’evento organizzato da Rcs Pubblicità e Manzoni con il titolo ‘La nuova era del quotidiano’.

Un’iniziativa molto anticonformista tanto da far nascere sospetti e gossip sul possibile matrimonio tra le due forze vendita leader nel mondo della stampa (detengono il 70% del mercato dei quotidiani). Un’ipotesi che Raimondo Zanaboni di Rcs Pubblicità e Massimo Ghedini della Manzoni, i due ideatori dell’evento, hanno subito smentito: “Sempre avversari ma uniti nel promuovere il valore delle nostre testate”.

All’evento erano presenti anche molti editori, tra i quali Andrea Riffeser Monti della Poligrafici Editoriale, le signore Prati della Libertà di Piacenza, Alessandro Zelger dell’Arena e del Giornale di Vicenza, Georg Kirchmaier del Dolomiten, oltre  ai rappresentanti dell’Editoriale L’Espesso e di Rcs.

A certificare i valori di relazione, modernità ed efficacia sul mercato dei quotidiani è intervenuto il ceo di Eurisko Silvio Siliprandi, che ha illustrato i risultati di una ricerca dalla quale è emerso che negli ultimi anni il tempo dedicato alla lettura del quotidiano è aumentato del 29% considerando il sistema carta+digitale e che, nell’arco di una settimana media, la piattaforma informativa di chi legge è rappresentata per il 61% dal giornale di carta, per il 29% dal giornale on line e per l’11% da chi li consulta entrambi.

Ciliegina sulla torta della serata i direttori di Repubblica, Ezio Mauro, e del Corriere della Sera, Ferruccio de Bortoli, che punzecchiati da Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente dell’Upa e grande appassionato dell’informazione, hanno messo da parte per qualche minuto la ferocia della concorrenza consci che i nemici da battere di fronte a quel pubblico erano altri: lo strapotere della televisione e del web (in sala anche i rappresentanti di Google).

Si replica giovedì 13 febbraio a Roma.

Da sinistra Ezio Mauro, Lorenzo Sassoli de Bianchi e Ferruccio de Bortoli

Da sinistra Ezio Mauro, Lorenzo Sassoli de Bianchi e Ferruccio de Bortoli all’evento ‘La nuova era del quotidiano’

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Copyright, Carotti (Fieg): cooperare con le grandi piattaforme. Per l’industria di qualità servono risorse

Tennis, Next Gen Atp torna a Milano. Binaghi (Fit): le Atp Finals a Torino un sogno realizzabile

Facebook sceglie l’ex vice premier inglese Clegg per guidare affari globali e comunicazione