Apple tratta con Time Warner Cable per la Apple Tv

Apple si appresta a lanciare una nuova versione del suo decoder per la Apple TV ed è in trattative con Time Warner Cable per la fornitura di contenuti video.

Secondo indiscrezioni lanciate ieri da Bloomberg, l’hardware aggiornato – che verrà presentato ad aprile e sarà in vendita presumibilmente per il periodo natalizio – è caratterizzato da un processore più potente e una migliore interfaccia.

Un accordo sui contenuti con Time Warner Cable sarebbe per Apple il primo con una pay-tv, ma non la prima apparizione di Time Warner su un dispositivo di streaming o ‘over the top’. I contenuti tv di Twc sono infatti già disponibili su Roku e Xbox 360.

Le due società per ora non commentano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Partnership Rai-China Media Group. Salini: cooperazione per televisione, radio, cinema e attività di formazione

Partnership Rai-China Media Group. Salini: cooperazione per televisione, radio, cinema e attività di formazione

Accordo di partnership tra Ansa e il gruppo multimediale cinese Xinhua

Accordo di partnership tra Ansa e il gruppo multimediale cinese Xinhua