Promuovete l’uguaglianza di genere: il messaggio dell’Unesco nella Giornata mondiale della radio

È dedicata alle donne la terza Giornata mondiale della radio che si festeggia oggi 13 febbraio, data stabilita nel 2011 dall’Unesco per celebrare la radio come strumento in grado di migliorare la cooperazione internazionale, la libertà d’informazione e il rispetto delle culture.

“Le donne sono ancora sottorappresentate nei processi informativi e decisionali”, dice Irina Bokova, direttore generale dell’Unesco, nel suo video messaggio. “L’Unesco sta lavorando per fare in modo che la radio sia un mezzo indipendente che difenda il pluralismo e rigetti le discriminazioni. Chiamiamo all’appello tutti i broadcaster affinchè promuovano l’uguaglianza di genere, in radio e attraverso la radio”.

La ricorrenza ricorda il 13 febbraio del 1946, giorno in cui sono stati lanciati i primi programmi radiofonici dell’Onu dalla sede di New York.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

A cosa serve studiare le lingue? Anche a tirarti fuori da una grotta per avere la vita in salvo

Il Papa sceglie Ruffini come prefetto del Dicastero per la Comunicazione

Cinque cose da sapere su Wimbledon