Comcast acquista Time Warner Cable, nasce il colosso della tv via cavo Usa

Comcast, il più grande operatore di tv via cavo statunitense, ha confermato le indiscrezioni che circolavano questa mattina sull’acquisizione di Time Warner Cable, il secondo operatore del Paese. I consigli di amministrazione delle due società hanno infatti approvato il progetto di fusione, con cui Comcast – che ha battuto la più piccola società rivale Charter Communications – acquista il 100% di Time Warner Cable in un’operazione da 45,2 miliardi di dollari in azioni.

A transazione conclusa – scrive il sito Finanzaonline.com – gli azionisti di Time Warner avranno circa il 23% di Comcast per un valore di 158,82 dollari per azione. Le due società hanno stimato che la fusione genererà 1,5 miliardi di dollari di sinergie.

Intanto Apple pare stia trattando proprio con Time Warner Cable per rilanciare i contenuti sulla sua prossima Apple Tv.

Brian Roberts, ceo di Comcast

Brian Roberts, ceo di Comcast

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Lo streaming on demand supera le pay tv nel Regno Unito con 15,4 milioni di abbonati

Rai, per individuare nuovo amministratore delegato in campo head hunter. Ma c’è il nodo tetto stipendi

E’ un fenomeno (anche sociale) il telefilm di Rai1: 27,8% per The Good Doctor