Fiorello su Radio2 via smartphone con il nuovo programma itinerante

(ANSA) “L’unico programma nella storia della radiofonia italiana fatto interamente con le note audio di uno smartphone”: è Fuori Programma, il nuovo show di Fiorello, al via su Radio2 lunedì 17 febbraio. “Seguendo l’esperimento dell’Anteprima di Edicola Fiore, registrata e inviata via email dal bar con il mio smartphone, partiremo con questo nuovo spettacolo radiofonico itinerante all’insegna della libertà”, spiega Fiorello all’ANSA. Non è un caso, aggiunge, “che inizieremo nella settimana del Festival di Sanremo”. Da qualche giorno uno spot su Radio2 Rai annuncia la novità. La voce, inconfondibile, è quella di Rosario Fiorello che, con Marco Baldini, lancia il nuovo progetto, che prenderà il posto della versione radiofonica di Edicola Fiore. ‘Fiorello, fuori programma’ richiama il titolo del tour teatrale, che prenderà il via il 16 marzo da Novara e finirà a fine aprile, prima della ripresa estiva con più date anche al Teatro Greco di Taormina, location molto cara a Fiorello. Gli appuntamenti con gli ascoltatori di Radio2 resteranno gli stessi: alle 7.20 l’Anteprima e alle 7.58 circa Fuori programma. Si replica alle 10.35 e con il Best della settimana nel weekend alle 8.40 e alle 13.00. “Non è uno show nato a tavolino, ma un varietà sul campo, che prenderà spunto dalla situazioni che si creeranno in teatro, di tappa in tappa – spiega Fiorello – la cosa bella è che, usando semplicemente uno smartphone posso fare radio da qualunque città, da qualunque posto e situazione”. Oltre a Baldini, lo seguiranno in questa avventura itinerante anche Enrico Cremonesi e la sua band e i Gemelli di Guidonia. In vista del ritorno in tv, in data da definire, anche questo nuovo esperimento di crossover tra radio e teatro (con il web sempre attivo con Edicola Fiore, quando nei giorni di off del tour si torna a Roma) sarà un’occasione per sperimentare nuove gag e personaggi, dando ampio spazio all’improvvisazione. “Fuori programma sarà un momento radiofonico di 13-14 minuti meno ‘caciarone’ dell’Edicola”, spiega Fiorello che, come sempre, è il regista della situazione e, riprendendo con il suo smartphone, dirige con cenni della testa la sua compagnia di giro, dando il via agli interventi e ai cori musicali a cappella. Oltre allo spirito dell’Edicola, ci saranno i nuovi personaggi nati negli ultimi mesi lì e già cult: l’esilarante imitazione del ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, Angelino Alfano, Chiara Galiazzo, il dietologo Migliaccio, Thohir ed un irrefrenabile Pupo, in attesa di scoprire chi sarà la ‘vittima’ della prossima parodia. (ANSA, 14 febbraio 2014)

Fiorello (foto Olycom)

Fiorello (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai