Oltre 3 milioni di euro i fondi di Apulia Film Commission per il 2014

Con oltre 3 milioni di euro a disposizione per il 2014, l’Apulia Film Commission inaugura una nuova stagione per il sostegno all’industria cinematografica e audiovisiva che gira in Puglia, con quattro importanti novità.

È stato istituito Apulia Regional Film Fund, un nuovo fondo destinato al sostegno di produzioni e autori pugliesi. Per produzioni audiovisive, cinematografiche e televisive con sede legale e operativa in Puglia e che presentino progetti con regista nato o residente in Puglia, verranno rimborsate il 50% delle spese, ovunque sostenute.

Sono stati accorpati i fondi Apulia National e Apulia International Film Fund, con percentuali di rebate più alte: ben il 25% delle spese sostenute in Puglia per lungometraggi, film e serie tv-web e il 50% per i documentari e le docufiction.

Diventa bando a sportello anche Apulia Development Film Fund, il fondo per lo sviluppo di progetti filmici a sostegno dei talenti della scrittura audiovisiva. Il fondo prevede un’ambientazione minima del 60% in Puglia.

Per Apulia Hospitality Fund cambia il criterio di assegnazione delle risorse: sono ammesse tutte le tipologie di progetti filmici, ed è previsto un rimborso automatico del 50% delle spese di vitto e alloggio sostenute in Puglia.

I nuovi bandi vengono incontro l’obiettivo di accrescere lo sviluppo e l’attrattività della Puglia. I bandi sono a fondo perduto e le spese ammissibili, ad eccezione di Apulia Regional Film Fund, riguardano esclusivamente i costi sostenuti sul territorio pugliese.
Tutti i contributi erogati da Apulia Film Commission restano in Puglia, trasformandosi in beni e servizi che generano ricchezza indotta sul territorio.
La Fondazione assegna risorse fino a un massimo dell’80% del budget effettivamente speso sul territorio regionale per i costi di personale tecnico o artistico, produzione, post produzione, costumi, maestranze, scenografia, noleggio mezzi, trasporti, assicurazione, lavorazione pellicola, catering e alberghi.

Nel 2013 Apulia Film Commission ha sostenuto 56 progetti filmici di cui 19 lungometraggi, 8 documentari, 10 cortometraggi, 2 serie televisive, 8 tv show, 1 serie web, 5 videoclip, 1 web movie e 2 spot, che hanno coinvolto le sei province pugliesi.
Per informazioni e accedere ai bandi consultare il sito: http://www.apuliafilmcommision.it/

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018

Iliad, raggiunto un milione di clienti in meno di due mesi. Levi: tempi sorprendenti, rilanciamo l’offerta