“La Rai responsabile del disastro dell’Italia”: Beppe Grillo fuori dall’Ariston

“La Rai è la maggiore responsabile del disastro politico, economico e sociale di questo Paese”. Beppe Grillo torna ad attaccare il servizio pubblico fuori dal teatro Ariston poco prima dell’inizio del 64esimo Festival di Sanremo, il 18 febbraio 2014. “La Rai è una s.p.a. dove si spartiscono miliardi dati dai pensionati a 130 euro con il canone, miliardi che vanno a società fuori… cinque società si spartiscono un miliardo di euro pubblici, sono sempre i figli degli ex dirigenti”.
E continua: “La Rai ha 13 mila dipendenti che costano 1 miliardo e 700 milioni ai cittadini. Invece 1 miliardo e 400 milioni viene fatto con lavori dati in appalto fuori. Quest’anno la Rai perde 400 milioni, l’anno scorso erano 200”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Come è stata assassinata Daphne Caruana?

e-Prix di Roma. Rivivi le emozioni della gara

ePrix di Roma. Scopriamo insieme il circuito