De Bortoli: “Il Corriere ha molti soci, ma non ha un editore”

(TMNews) Il Corriere della Sera “ha molti azionisti, ma non ha un editore”, se i soci “litigassero meno sarebbe meglio, Rcs non è un terreno di battaglia, è un’azienda importante” e il Corriere “è un grande giornale in salute, malgrado l’abbiano gravato di debiti non suoi”.

E’ quanto ha affermato il direttore del quotidiano di via Solferino in un’intervista al Foglio, commentando anche l’ennesimo litigio tra due importanti azionisti del gruppo, il presidente di Fiat John Elkann e Diego Della Valle. “Lo fanno sulla pelle del Corriere”, ha aggiunto.

Ferruccio De Bortoli, direttore del Corriere della Sera (foto Olycom)

Oggi i proprietari di giornali, “vogliono esercitare potere, delle notizie se ne fregano”, ha spiegato De Bortoli che, riferendosi invece all’Avvocato Agnelli ha detto: “era innamorato dell’oggetto di carta, telefonava ai giornalisti, leggeva tutto, si complimentava”. (TMNews, 19 febbraio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rcs: utile netto 2018 in crescita a 85,2 milioni; dal digitale il 16,7% dei ricavi. Dopo 10 anni torna al dividendo

Da Piero Angela a Bernard-Henri Lévy. Tutti i sostenitori della battaglia per la vita di Radio Radicale

Mediaset, Ps Berlusconi: dobbiamo cambiare passo, espandersi all’estero per crescere ancora