Facebook compra WhatsApp per 19 miliardi di dollari

Facebook ha raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione di WhatsApp, la famosa piattaforma di messaggistica istantanea, per 19 miliardi di dollari. Lo annuncia il social network con un post nella Newsroom. 4 miliardi di dollari saranno in contanti, 12 miliardi in azioni Facebook e altri 3 miliardi in azioni vincolate per i fondatori e i dipendenti di WhatsApp.

WhatsApp conta oltre 450 milioni di utenti mensili, il 70% dei quali accedono quotidianamente, e 1 milione di nuovi iscritti al giorno.

Secondo l’accordo verrà mantenuto il marchio WhatsApp, la sua sede rimarrà a Mountain View e continuerà ad esistere come realtà indipendente. Il ceo e co-fondatore Jan Koum entrerà nel consiglio di amministrazione di Facebook.

“WhatsApp sta per collegare un miliardo di persone. I servizi che raggiungono questo traguardo sono tutti incredibilmente preziosi”, dice Mark Zuckerberg, fondatore e ceo di Facebook.

Mark Zuckerberg (foto Mashable.com)

Mark Zuckerberg (foto Mashable.com)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Time sceglie i giornalisti in pericolo come ‘Persone dell’anno 2018’

Dati Ads: diffusione e vendita a ottobre di quotidiani e settimanali, a settembre dei mensili (TABELLE)

Mentana: lavoro e giovani sono temi su cui Open darà battaglia