La Lega Calcio aumenta i prezzi dei diritti del campionato di Serie A

(MF-DJ) La Lega Calcio ha alzato i prezzi di partenza per l’asta dei diritti televisivi delle prossime tre stagioni, dal 2015 al 2018, del campionato di calcio.

E’ quanto si legge su Repubblica, che spiega che nel documento inviato all’Agcom e all’Antitrust, la Lega Calcio ha rivelato le tariffe di partenza per l’asta: aumentano i prezzi per la trasmissione delle partite in diretta, per le repliche, per le immagini salienti e per i diritti di cronaca.

La Lega inoltre detta una condizione molto stringente per l’asta, puntando a vendere in esclusiva la diretta di tutte le sue competizioni. Il documento e’ ora nelle mani delle autorita’ che dovranno valutarlo e approvarlo. (MF-DJ, 20 febbraio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi