Diabolik diventa una serie tv con Sky Italia, BSkyB e Sky Deutschland

Sky Italia e BSkyB, in collaborazione con Sky Deutschland, stanno lavorando alla realizzazione della serie televisiva tratta dal popolare fumetto italiano Diabolik. È la prima volta che le tre piattaforme pay europee sviluppano un progetto congiunto e per farlo hanno scelto un personaggio e delle storie tutte italiane.

La serie Diabolik – scrive Sky in una nota – sarà ispirata al popolare fumetto, entrato nell’immaginario collettivo di milioni di persone in tutto il mondo, e nato dalla penna delle sorelle Angela e Luciana Giussani. Diabolik non è un super eroe ordinario, è un ladro pericoloso e spietato e un professionista del furto d’identità, espediente che utilizza per assumere le sembianze delle proprie vittime e degli avversari e raggiungere così i suoi scopi. Tutte le storie sono ambientate nella città immaginaria di Clerville.

Il fumetto fu creato nel 1962 e pubblicato all’epoca in edizioni tascabili mensili in bianco e nero. Il successo fu immediato e travolgente: dopo 50 anni e ben 800 storie, ancora oggi Diabolik fa registrare grandi numeri, con le sue 400.000 copie vendute ogni mese.

Diabolik

Diabolik

La nuova serie, attualmente in fase di sviluppo, sarà formata da 10 episodi della durata di circa un’ora ciascuno e le tre aziende sono al momento impegnate nella nomina dello showrunner.

L’obiettivo – continua la nota – è di mantenere l’ambiguità originale dell’eroe oscuro delle sorelle Giussani che, pur essendo un criminale, è dotato di profondi e radicati principi etici e di una grande integrità morale.

“Negli ultimi sei anni Sky Italia ha puntato molto sulle produzioni originali, offrendo ai suoi abbonati prodotti innovativi in grado di stabilire nuovi standard creativi, visivi e produttivi nel mercato italiano”, dice Andrea Scrosati, executive vice president programming di Sky Italia. “Sono particolarmente orgoglioso e felice del fatto che una delle nostre prossime serie televisive – e la prima co-produzione internazionale con partner europei – sia ispirata a una creazione e a un brand italiano molto popolare”.

Con Diabolik, Sky Italia continua a investire in produzioni originali con un grande potenziale per il mercato internazionale, sulla scia del successo di Romanzo Criminale, venduto in 60 Paesi, e di Gomorra, la serie ispirata all’omonimo best-seller di Roberto Saviano – prodotta per Sky da Cattleya e Fandango in collaborazione con La7 e distribuito a livello internazionale da Beta Films – attualmente in fase di post-produzione e già venduta in 28 Paesi.

“Questo progetto ha il potenziale per attingere all’immaginario collettivo del pubblico in ciascuno dei nostri paesi”, aggiunge Anne Mensah, head of drama di BSkyB. “E’ straordinario aver trovato una property nella quale investire tutti con la stessa passione ed entusiasmo. Siamo impazienti di iniziare a lavorare insieme per portarla sugli schermi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Calcio in diretta social: la Lega Pro sperimenta una partita di Coppa Italia in diretta Facebook e Twitter

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento