Fallisce il tentativo di patteggiamento tra Apple e Samsung

(MF-DJ) Apple e Samsung non sono riuscite a raggiungere un accordo extra-giudiziale nella disputa sui brevetti in corso negli Stati Uniti, per cui dovranno tornare in tribunale a marzo per risolvere la vicenda.

A febbraio i vertici dei due colossi della tecnologia, compresi gli amministratori delegati Tim Cook e J.K. Shin, si sono incontrati per cercare un patteggiamento sotto la mediazione di una terza parte. Ora un documento depositato congiuntamente presso la corte distrettuale di San Jose, in California, attesta che la proposta del mediatore non è stata accettata dalle parti.

L’esito del tentativo di patteggiamento non giunge inaspettato, dal momento che in passato le due società hanno cercato senza successo di risolvere fuori dai tribunali le controversie che le hanno viste protagoniste.

Tim Cook, ad di Apple (foto Olycom)

Le dispute sui brevetti sono iniziate nel 2011, quando Cupertino ha accusato Samsung di aver copiato il design e alcune specifiche di iPhone e iPad, e da allora le diverse cause che si sono originate in tutto il mondo hanno prodotto sentenze contrastanti. In un caso di alto profilo negli Stati Uniti, i coreani sono stati condannati a pagare ai costruttori dell’iPhone risarcimenti per 930 milioni di dollari per violazione della proprietà intellettuale.

Il caso che in quest’ultimo periodo i due rivali nel mercato degli smartphone stanno dibattendo riguarda la violazione di alcuni brevetti Apple nella costruzione del Galaxy S III da parte di Samsung, e secondo alcuni esperti se l’infrazione contestata fosse accertata la multa per i coreani potrebbe essere più salata dell’ultima pagata. (MF-DJ, 24 febbraio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018

Iliad, raggiunto un milione di clienti in meno di due mesi. Levi: tempi sorprendenti, rilanciamo l’offerta