Ascolti in calo per Sanremo. Leone: ‘Ma resta un evento’

(ANSA) Il festival di Sanremo 2014 risale la china degli ascolti nel corso delle serate, ma si conferma in calo rispetto al passato. La finale ha ottenuto nella prima parte 10,4 milioni di spettatori e il 41.09% di share, nella seconda 7 milioni con il 53.45%, per una media ponderata di 9,3 milioni con il 43.51%. Risultati che migliorano la performance della serata del venerdì, di 1,1 milioni e oltre di 5 punti di share, ma confermano la riduzione della platea di appassionati rispetto all’anno scorso (quando la finale aveva ottenuto 13,6 milioni e il 51.97% nella prima parte e 10,3 milioni con il 66.60%, per una media di quasi 13 milioni con il 53.80%). Su cinque serate, la media è stata di 8 milioni 763 mila spettatori con il 39.32%. “Un programma che ottiene una media del 39% per cinque puntate e il 43% in finale rientra a pieno diritto nella serie degli eventi”, frena il direttore di Rai1 Giancarlo Leone. “Anzi, è uno dei pochi che resisterà, perché rientra tra le tipologie in grado di illuminare una rete, come il calcio, lo sport, le Olimpiadi, Benigni, Fiorello. Il resto rientra nella normalità del successo o dell’insuccesso”. In ogni caso, il futuro impone una riflessione: “Dovremo studiarlo – dice il direttore di Rai1 – con la squadra che lo farà, decidendo se inserire o meno il mondo dei talent, coinvolgere o meno diverse categorie musicali, assicurando più attenzione ai giovani”. Il picco, durante la finale, è stato raggiunto durante il monologo di Maurizio Crozza: 12 milioni 738 mila spettatori mentre il comico cantava, 12 milioni 736 mila spettatori per la parodia di Renzi. Il dato più alto in termini di share (62.38%), come da tradizione, durante la proclamazione della vittoria di Arisa. Sul web l’edizione 2014 ha superato dell’82% l’evento del 2013: 20,2 milioni di pagine contro 11,1. I video fruiti complessivamente sono stati 3,7 milioni. (ANSA, 23 febbraio 2014)

Fabio Fazio e Luciana Littizzetto (foto Olycom)

Fabio Fazio e Luciana Littizzetto (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi