Swan Group – Botré non si accontenta dell’Asia

L’editore di Swan Group apre la divisione pubblicitaria Swan International, guidata da Piero Mezzanzanica, che ha in portafoglio oltre venti testate di alta gamma in Paesi cruciali per il made in Italy come Russia e Emirati arabi.

Dunque lo sbarco di Swan Group in Asia con il mensile Spirito DiVino era solo un aperitivo? Dobbiamo pensare di sì, visto che l’editore Franz Botré non si è accontentato di aprire lo scorso anno una filiale di Swan Group a Hong Kong e di mettere in cantiere il prossimo lancio in Asia del mensile Arbiter, ma ha inaugurato il 2014 con una più ampia presa sui mercati internazionali grazie a una nuova struttura pubblicitaria che offre agli investitori italiani la possibilità di raggiungere, attraverso un ventaglio di testate di alta gamma (oltre una ventina tra femminili, periodici di design e lifestyle e due quotidiani), Paesi cruciali per i prodotti del made in Italy come la Russia e gli Emirati arabi.

L’articolo integrale è sul mensile Prima Comunicazione n. 447 – Febbraio 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia