Huffington Post Media Group – Si affida al made in Italy

L’Huffington Post Media Group, che pubblica l’Huffington Post, ha scelto una società italiana per sviluppare i suoi nuovi prodotti per tablet e smartphone. Sarà infatti D-Share a fornire al giornale on line diretto da Arianna Huffington le tecnologie per la scelta, l’impaginazione e la pubblicazione dei contenuti per i dispositivi mobili.
“Il sistema editoriale è uno dei fattori critici del successo dell’Huffington Post; metteremo a loro disposizione gli strumenti che abbiamo realizzato nell’ultimo anno, come il sistema di repurposing, cioè di pubblicazione automatica dei contenuti su diversi canali, tenendo conto delle specificità di ognuno di essi”, afferma Alessandro Vento, amministratore delegato di D-Share.

L’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 447 – Febbraio 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Chef in tv. Klugmann lascia Masterchef: partecipare al programma significa chiudere il mio ristorante

Santoro si candida per il Cda Rai: manderò il curriculum a Camera e Senato

Claudia Lodesani, presidente di Medici Senza Frontiere Italia