Cinema

03 marzo 2014 | 10:14

Sorrentino vince l’Oscar con La Grande Bellezza e in Italia è subito festa: complimenti anche da Renzi e Franceschini

(ANSA) Non era mai successo prima. A poche ore dal trionfo agli Oscar di Paolo Sorrentino e della sua “Grande Bellezza” sono innumerevoli i messaggi di congratulazioni inviati al regista partenopeo, complici i social network dove, per tutta la notte, appassionati e addetti ai lavori, hanno seguito con ansia l’annuncio del premio. A poche ore dal discorso in cui Sorrentino ha ringraziato le sue muse ispiratrici – Talking Heads, Fellini, Scorsese e Maradona -, il premier Matteo Renzi ha voluto omaggiare il cineasta con un tweet: “In queste ore dobbiamo pensare ad altro e lo stiamo facendo. Ma il momento di orgoglio italiano per Sorrentino e La Grande Bellezza ci sta tutto”. A 15 anni dall’ultimo trionfo in terra americana, quando ad imporsi fu “La vita è bella” di Roberto Benigni, l’Italia ed il cinema italiano tornano a festeggiare, con la speranza di un rilancio non solo del settore, ma del paese intero. Come auspica lo stesso ministro ai Beni Culturali, Dario Franceschini, che ha seguito durante tutta la notte la cerimonia del Dolby Theatre di Los Angeles. “Al risveglio sarà per l’Italia un’iniezione di fiducia in se stessa”, ha scritto su Twitter, dopo aver telefonato allo stesso Sorrentino per complimentarsi. “Viva Sorrentino, viva il cinema italiano! – esclama – Quando il nostro Paese crede nei suoi talenti e nella sua creatività, torna finalmente a vincere”. In mattinata arriva anche il messaggio di congratulazioni del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ai due artisti partenopei, Servillo e Sorrentino. “Felice e orgoglioso per La grande bellezza di Sorrentino e Servillo – scrive -. E’ con la bellezza che si sconfigge la crisi morale e culturale”. Innumerevoli i messaggi di congratulazioni pubblicati sui social network. “Finalmente Sorrentino ha vinto. Viva il cinema italiano ma soprattutto viva lui e la grande bellezza”, scrive il regista Giovanni Veronesi. “L’arte e la cultura italiana ancora una volta sul tetto del mondo – aggiunge -, che goduria”. Complimenti al cineasta arrivano anche da un altro collega che, come lui, ha avuto modo di lavorare ad Hollywood. Con un semplice ma efficace “Yes” Gabriele Muccino si complimenta con il collega Sorrentino, mentre l’attrice Carolina Crescentini scrive “Grandissimo Sorrentino”. (ANSA, 3 marzo 2014)

Paolo Sorrentino (foto Olycom)

Paolo Sorrentino (foto Olycom)