Cresce l’uso dei social media tra gli investitori (INFOGRAFICA)

Gli investitori tengono in sempre maggior considerazione i media digitali per raccogliere informazioni e raccomandazioni sugli investimenti. Lo dice Brunswick Group, società globale di consulenza in comunicazione corporate, che ha pubblicato i risultati di un’indagine online basata sulle opinioni di circa 500 tra analisti e investitori istituzionali attivi in Nord America, Europa e Asia.

I risultati principali dalla ricerca mostrano che:
– il 70% degli investitori ritiene che i media digitali giocheranno un ruolo sempre più importante riguardo agli investimenti;
– il 29% degli investitori segue e approfondisce notizie trovate su servizi di micro-blogging quali Twitter;
– l’influenza di Twitter sta aumentando, anche grazie alle integrazioni su altre piattaforme quali Bloomberg;
– gli intervistati hanno dato un ranking medio di 1.9 alle informazioni raccolte direttamente dalle società, più alto di qualunque altra fonte (più bassa la cifra, più influente la fonte);
– il 35% degli investitori considera i servizi real time quali Bloomberg tra le fonti più utili al proprio lavoro, in crescita rispetto al 22% dell’ultimo questionario.

Scarica il report integrale della ricerca (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cannes Lions: vincono Pritchard e P&G. Bene l’Italia con Diesel e Publicis

Vodafone lancia ho, low cost che sfida Iliad: 6,99 euro per minuti e sms illimitati e 30 Giga

Thompson (Nyt) giudica gli Ott: Google creativo, Fb complicato, Tw migliora ma sui social poca trasparenza