New media

06 marzo 2014 | 17:33

Flipboard sfida Facebook Paper, compra l’aggregatore di news Zite dalla Cnn

(ANSA) Flipboard, l’applicazione che aggrega notizie da media e social network sotto forma di magazine online, punta a una maggiore personalizzazione dei contenuti e compra l’app di news Zite dalla Cnn. Una mossa che mira a rafforzare la sua posizione dopo il lancio di Facebook Paper. L’accordo comprende anche una partnership con Cnn per i contenuti. Secondo CnnMoney, Flipboard ha sborsato 60 milioni di dollari per Zite, più del doppio della cifra pagata da Cnn nel 2011 (25 milioni). Flipboard punta a inglobare la tecnologia di personalizzazione di Zite che consente all’app di distribuire informazioni in base agli interessi degli utenti e alla loro attività sui social network ma non solo. L’accordo prevede anche il lancio da parte di Flipboard di ‘magazine’ ad hoc per alcuni programmi della Cnn. L’arena delle applicazioni che forniscono notizie personalizzate agli utenti con interfacce accattivanti sta diventando sempre più calda. In particolare dopo che Facebook, forte di oltre un miliardo di utenti, ha lanciato l’app Paper, un vero e proprio ”giornale personale” che propone sezioni di news e approfondimenti selezionate con un mix di algoritmo e curatori ‘umani’ e che allo stesso tempo ha reinventato il flusso di notizie della propria bacheca, proposto in un nuovo design e con nuovi comandi ‘touch’. All’inizio dell’anno Yahoo! aveva invece approfittato del CES di Las Vegas per lanciare News Digest, non un aggregatore ‘automatico’ ma un magazine di notizie selezionate da una redazione, con lo scopo di riportare al centro la qualità giornalistica dell’informazione. (ANSA, 6 marzo 2014)