07 marzo 2014 | 10:30

Rcs: completata la vendita di via San Marco e via Solferino

Rcs MediaGroup ha reso noto ieri, 6 marzo, di aver completato la vendita del comparto immobiliare di via San Marco e via Solferino, per complessivi 120 milioni di euro, con la cessione del Blocco 1 (edificio storico sede del Corriere della Sera in via Solferino) a un Fondo di investimento immobiliare riservato a investitori qualificati, istituito e gestito da Bnp Paribas Reim Sgr, interamente sottoscritto da fondi gestiti da Blackstone. Il controvalore di tale Blocco – spiega una nota del gruppo – è pari a 30 milioni di euro, di cui 18 milioni di euro incassati il 6 marzo 2014, mentre i restanti 12 milioni di euro, garantiti da fideiussione bancaria a prima richiesta, saranno incassati entro il 31 ottobre.

Da parte delle Autorità Competenti – continua la nota – con riferimento al vincolo apposto sull’edificio storico dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, su richiesta della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano, non è stato infatti esercitato il diritto di prelazione.

Pietro Scott Jovane, ad di Rcs MediaGroup (foto Olycom)

Pietro Scott Jovane, ad di Rcs MediaGroup (foto Olycom)