Televisione, TLC

07 marzo 2014 | 15:12

Messico autorizza appalto per due nuove tv nazionali in chiaro

(TMNews) Le autorità messicane hanno autorizzato per la prima volta nel Paese un gara d’appalto per due nuove emittenti televisive in chiaro a copertura nazionale, che dovranno sfidare il gigante Televisa, che attualmente copre il 70% del mercato, e Tv Azteca (30%).

Ma l’Istituto Federale per le telecomunicazioni è andato anche più in là: notificherà a Televisa e ad America Movil, che domina il mercato della telefonia mobile, se sono da considerarsi o meno come “agenti preponderanti”, cioè che grazie al loro peso sono in grado di imporre condizioni punitive alle altre aziende concorrenti.

La decisione non è ancora stata resa nota ma se fosse confermata la categoria di “agenti preponderanti” alle due aziende verrebbero imposte alcune limitazioni per facilitare la concorrenza. (TMNews, 7 marzo 2014)