10 marzo 2014 | 12:56

Forbes diventa cinese

Forbes, il business magazine americano che redige tra le altre cose la celebre classifica delle persone più ricche del mondo, passa dalla famiglia Forbes, fondatrice e proprietaria della rivista da quasi un secolo, al tycoon Guo Guangchang, miliardario cinese e chairman della Fosun International di Shanghai, il più grande conglomerato totalmente privato della Cina, specializzato in investimenti diversificati.

Guo-Guangcheng (foto Forbes.com)

Guo-Guangchang (foto Forbes.com)

Secondo quanto riporta Repubblica, l’operazione vale 250 milioni di dollari e dovrebbe chiudersi entro la fine di marzo. Forbes sarebbe il primo colosso editoriale Usa a finire in mani cinesi, visto che la scalata dell’altro miliardario Chen Guangbiao al New York Times, all’inizio del 2013, si è risolta in un nulla di fatto.

Leggi su Repubblica chi è Guo Guangchang, definito il ‘Warren Buffett cinese’, e quali sono i suoi piani.