Forbes diventa cinese

Forbes, il business magazine americano che redige tra le altre cose la celebre classifica delle persone più ricche del mondo, passa dalla famiglia Forbes, fondatrice e proprietaria della rivista da quasi un secolo, al tycoon Guo Guangchang, miliardario cinese e chairman della Fosun International di Shanghai, il più grande conglomerato totalmente privato della Cina, specializzato in investimenti diversificati.

Guo-Guangcheng (foto Forbes.com)

Guo-Guangchang (foto Forbes.com)

Secondo quanto riporta Repubblica, l’operazione vale 250 milioni di dollari e dovrebbe chiudersi entro la fine di marzo. Forbes sarebbe il primo colosso editoriale Usa a finire in mani cinesi, visto che la scalata dell’altro miliardario Chen Guangbiao al New York Times, all’inizio del 2013, si è risolta in un nulla di fatto.

Leggi su Repubblica chi è Guo Guangchang, definito il ‘Warren Buffett cinese’, e quali sono i suoi piani.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cannes Lions: vincono Pritchard e P&G. Bene l’Italia con Diesel e Publicis

Vodafone lancia ho, low cost che sfida Iliad: 6,99 euro per minuti e sms illimitati e 30 Giga

Thompson (Nyt) giudica gli Ott: Google creativo, Fb complicato, Tw migliora ma sui social poca trasparenza