10 marzo 2014 | 17:37

Apre domani a Torino la prima borsa internazionale delle mostre in stile 2.0

Si svolge a Torino l’11 e il 12 marzo la prima borsa internazionale delle mostre: Amiex – Art&Museum International Exhibithion Xchange. Si tratta di un innovativo marketplace europeo in cui il mondo della cultura e quello dell’impresa si incontrano per sviluppare, scambiare o co‐produrre eventi culturali ed esposizioni. L’evento è promosso da Fondazione Industria e Cultura, costituita da Confcultura, Servizi Innovativi e Tecnologici e Federturismo, organizzato da Gl events Italia‐Lingotto Fiere e con la partnership istituzionale del Comune di Torino.

Amiex è un evento di filiera in cui si daranno appuntamento i principali operatori pubblici e privati, nazionali e internazionali del settore dell’arte, della cultura, dei musei e dei servizi ad essicollegati. Non si tratta di una fiera, di un salone o tantomeno di un festival ma di un format 2.0 che supera la visione tradizionale dell’appuntamento tra operatori del settore e si sviluppa lungo due linee principali strettamente connesse tra loro: il business matching e i workshop.

Amiex intercetta e raccoglie la richiesta degli operatori culturali, che da tempo manifestano l’esigenza di fare sistema e di confrontarsi in momenti dedicati. L’ambito delle mostre in particolare, secondo una recente analisi, ha retto l’impatto della crisi economica rimanendo in piedi nonostante le difficoltà; un segnale importante di un mercato da valorizzare.

L’evento avrà cadenza annuale e sarà segnalato sui social con l’hashtag #AMIEX2014.