“Il digitale cresce, incomprensibile lo stato di crisi”, dice il Cdr di Rcd

(ANSA) Il comitato di redazione di Rcd, la Redazione Contenuti Digitali di Rcs MediaGroup esprime in una nota preoccupazione per l’annunciata intenzione del gruppo di chiedere lo stato di crisi per l’unità. ”Alla luce dei ricavi delle attività digitali, aumentati nell’ultimo anno e dati ancora in crescita per il futuro, appare ancora più incomprensibile”, afferma. Rcd, ricorda il Cdr, è ”l’unica struttura che da oltre otto anni fornisce dall’interno contenuti multimediali alle testate Rcs. Se poi l’azienda metterà artificialmente in crisi Rcd, sostituendo i suoi prodotti con i video degli utenti che Youreporter pubblica, i giornalisti di Rcd intraprenderanno qualsiasi azione per preservare i propri posti di lavoro e contrastare una linea che è meramente ragionieristica”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cannes Lions: vincono Pritchard e P&G. Bene l’Italia con Diesel e Publicis

Vodafone lancia ho, low cost che sfida Iliad: 6,99 euro per minuti e sms illimitati e 30 Giga

Thompson (Nyt) giudica gli Ott: Google creativo, Fb complicato, Tw migliora ma sui social poca trasparenza