Triboo Media ammessa alle negoziazioni sul mercato Aim Italia, prevista capitalizzazione per 63,3 milioni di euro

Borsa Italiana ha disposto l’ammissione a negoziazione delle azioni ordinarie di Triboo Media su Aim Italia, sistema organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.

Il prezzo unitario delle azioni del collocamento istituzionale -si legge in una nota-  è stato fissato in 4,00 euro e, sulla base di tale prezzo, è prevista una capitalizzazione pari a circa 63,6 milioni di euro.

Il flottante previsto è pari al 37,7% del capitale (43,4% nell’ipotesi di esercizio integrale dell’opzione di over-allotment).

Nell’operazione di quotazione – continua la nota – Triboo Media è assistita da Banca Imi in qualità di nomad e di specialist, mentre la stessa Banca Imi e Intermonte svolgono il ruolo di joint global coordinator e joint bookrunner. Nctm, studio legale associato agisce quale consulente legale per l’emittente e lo studio legale Rcc quale consulente legale per le banche. Ria Grant Thornton è la società di revisione, Gc Governance Consulting assiste l’emittente per quanto riguarda la corporate governance.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Biscardi santo subito? Molti si dimenticano che è stato un diseducatore del calcio. Assolto in qualche modo da un processo per diffamazione

Technicis acquisisce il gruppo Arancho Doc

La mossa del Governo su Tim giusta ma tardiva, dice Francesco Boccia. Bolloré andava fermato nella scalata a Mediaset