13 marzo 2014 | 19:10

Fondazione Mediolanum stanzia 250mila euro per nutrire i bambini

Al via il bando ‘NutriAmo il futuro’ di Fondazione Mediolanum Onlus rivolto alle organizzazioni no profit per progetti dedicati al nutrimento dei bambini in condizioni di disagio in Italia e nel mondo. Il bando, presentato ieri a Milano dal presidente della Fondazione Sara Doris, prevede lo stanziamento di 250mila euro ai tre progetti migliori, così suddivisi: 150 mila al primo classificato, 70 mila al secondo e 30 mila al terzo.

Sara Doris

Sara Doris

‘NutriAmo il futuro’ è il primo bando di erogazione di Fondazione Mediolanum Onlus finalizzato ad un solo scopo specifico: la tematica scelta è quella della nutrizione per anticipare il grande tema di Expo 2015.

Secondo la Fondazione, nel mondo sono 925 milioni le persone che hanno problemi di malnutrizione, di cui 165 milioni di bambini. Un terzo delle morti infantili nei Paesi in via di sviluppo è causato proprio da deficit alimentari.

Potranno partecipare al bando ‘NutriAmo il futuro’ le organizzazioni no profit costituite prima del 2010 con un gestito annuo sui progetti superiori a 500mila euro e costi di gestione inferiori al 20%. Nella seconda parte dell’anno verrà annunciato un secondo bando senza vincoli di budget aziendale.

I progetti verranno votati online su www.fondazionemediolanum.it, dove ogni utente ha diritto fino a 5 voti. Sarà inoltre possibile l’interazione con i social network come Facebook e Twitter per condividere e consigliare i progetti, che possono essere presentati sul sito dal 24 al 31 marzo, mentre la community online li voterà dal 7 al 30 aprile. Entro il 5 maggio ci sarà la proclamazione dei vincitori.

Nata nel 2002, la Fondazione Mediolanum ha stanziato dal 2005 al 2013 circa 7 milioni di euro in 29 Paesi per finanziare 184 progetti.

Ecco il video di presentazione del bando: