Mercato

17 marzo 2014 | 16:45

Riparte il ciclo di incontri Meet the Media Guru

Il 27 marzo 2014 riparte il ciclo di incontri Meet the Media Guru, realizzato dalla Camera di Commercio di Milano in collaborazione con Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano e Fondazione Fiera Milano. Durante l’evento verranno affrontati temi emergenti del vivere digitale in presenza di guru internazionali.

La programmazione 2014 – si legge in una nota – prende il via giovedì 27 marzo con David Pescovitz, esperto di innovazione e di scenari tecnologici.  Da oltre vent’anni David Pescovitz indaga i trend del futuro in qualità di giornalista, editore e consulente ed è attualmente Direttore di Ricerca presso l’Institute for the Future, noto think tank di Palo Alto, che da 45 anni affianca organizzazioni internazionali, enti governativi e imprese nell’analisi e nella costruzione di strategie di lungo periodo. Pescovitz è co-autore di Reality Check, libro basato sugli articoli da lui scritti per Wired dove ha a lungo curato una rubrica dedicata alle visioni del futuro e alle tecnologie emergenti.   E’ altresì noto come co-editor e managing partner di Boing Boing, uno dei blog più famosi al mondo, che conta oggi più di 5 milioni di lettori al mese ed è il punto di riferimento di tutti i geek e gli appassionati di cultura digitale.

Nell’incontro Meet the Media Guru Pescovitz parlerà delle tendenze e dei cambiamenti tecnologici del futuro, spaziando dalla rete, allo spazio e alla bioingegneria. Si soffermerà sui cluster di innovazioni che le analisi fatte dall’Insitute for the Future indicano come maggiormente promettenti in termini di crescita e di impatto sui modelli di business, sulla socieà e sugli stili di vita. Nell’aprirci queste prospettive ci farà, inoltre, scoprire cosa significa andare ad individuare i segnali deboli e, grazie a questi, delineare i “trend” del prossimo futuro, ci parlerà del ventaglio delle metodologie sviluppate dall’Institute for the Future per sviluppare previsioni, dell’utilizzo delle mappe per visualizzare scenari complessi, nonché di come sia l’arte che la narrativa possano darci molti spunti per guardare oltre il presente.

Il ciclo di incontri 2014 – continua la nota – proseguirà il 10 aprile a Palazzo Reale con Paola Antonelli, designer e architetto italiana, inserita nella lista delle cento persone più potenti del mondo dell’arte dalla rivista Art Review. È curatrice del Dipartimento di Architettura e Design del MoMa di New York.                                                                                                                                                                   Maria Grazia Mattei, ideatrice del ciclo di incontri sottolinea: “la scelta dei primi due nomi per il calendario 2014 conferma la volontà di Meet the Media Guru di esplorare mondi trasversali (che abbracciano i social media, l’evoluzione tecnologica, l’arte, la cultura, il design) stimolando esperienze che portino il pubblico a vedere e valutare i temi da prospettive diverse traendo soluzioni sempre innovative”. E anche quest’anno, come punto fermo, ‘sproniamo’ forme di partecipazione attiva agli incontri, mediante la diretta streaming e l’utilizzo dei vari social media al fine di poter vivere e far vivere ‘un’esperienza diffusa’.

L’ingresso all’incontro è libero sino ad esaurimento posti. L’iscrizione è obbligatoria, ed è possibile registrarsi all’evento mediante il sito www.meetthemediaguru.org