17 marzo 2014 | 18:45

Licenziato il direttore di Ok la Salute. Il CdR di Prs: “Atto gravissimo, nessuna motivazione”

Il Comitato di Redazione di Prs dà notizia in un comunicato del licenziamento di Eliana Liotta, direttore di Ok la Salute prima di tutto. “Un atto gravissimo ed estremamente preoccupante”, scrive il CdR, “ufficializzato questa mattina alla diretta interessata senza che alcuna apparente motivazione sia stata fornita dall’editore”.

Ecco la nota del CdR:

Il Comitato di Redazione ritiene il licenziamento della collega Eliana Liotta, direttore di Ok la Salute prima di tutto, da parte di Prs srl un atto gravissimo ed estremamente preoccupante. Il licenziamento è stato ufficializzato questa mattina alla diretta interessata senza che alcuna apparente motivazione sia stata fornita dall’Editore. A quanto risulta, l’estromissione del direttore avviene benché la concessionaria di pubblicità Manzoni avesse recentemente espresso parere positivo sugli andamenti del giornale per ciò che le compete, ovvero dal punto di vista dei ricavi pubblicitari.

Come già in altre occasioni, non è stata data alcuna comunicazione alle rappresentanze sindacali in palese violazione dell’articolo 34 del CNLG. Inoltre, pur trattandosi di una figura apicale, con questa azione viene di fatto disatteso l’accordo sindacale relativo alla cessione dei rami d’azienda ove veniva espressamente garantita l’occupazione dei colleghi per la durata minima di 24 mesi, senza distinzione né eccezione alcuna. L’accordo era il risultato del tavolo nazionale, composto in primis da Fieg ed Fnsi, aperto nel luglio dello scorso anno in seguito alla cessione di cinque testate (Astra, Novella 2000, Ok Salute, Visto e il polo dell’Enigmistica) dalla Rcs Mediagroup a Prs srl.

Il Comitato di Redazione e tutti i colleghi riuniti in assemblea, oggi 17 marzo, esprimono la loro solidarietà a Eliana Liotta. Il Cdr investirà del caso la Fnsi e l’Alg, firmatarie dell’accordo sindacale, vigilerà sugli sviluppi della situazione e si riserva di intraprendere tutte le azioni sindacali utili a tutela dei colleghi e del proprio ruolo.

Il Comitato di Redazione di Prs

Eliana Liotta (foto Olycom)

Eliana Liotta (foto Olycom)