18 marzo 2014 | 10:56

Quattro giornali in uno per Il Sole 24 Ore. Il quotidiano si rinnova con sezioni tematiche e contenuti arricchiti

Da martedì 18 marzo il Sole 24 Ore si presenta in edicola con una formula rinnovata, con quattro giornali in uno: il giornale dell’attualità, della finanza, dei professionisti e dell’economia reale.
Il filo conduttore è l’informazione di servizio per imprese, manager, amministratori e professionisti, con costanti aggiornamenti sulle novità del Governo e del Parlamento, regole di attuazione ministeriale e interpretazioni dei giudici, accompagnato dalle analisi tecniche degli esperti sulle conseguenze operative e dalle schede di sintesi. 

Roberto Napoletano, direttore de Il Sole 24 Ore

“Non c’e’ nulla di piu’ nuovo che tornare all’antico – spiega Roberto Napoletano, Direttore del Sole 24 Ore e Direttore editoriale del Gruppo 24 Ore -. Ho voluto iniziare con questa frase il saluto d’esordio ai lettori del 24 marzo del 2011. Sono passati tre anni, siamo il primo quotidiano digitale italiano, ma lo siamo diventati perche’ siamo riusciti a tornare all’antico, perche’ abbiamo fatto il Sole. Potrei dire: siamo noi e, proprio per questo, tanti lettori sempre piu’ numerosi (355mila, dati  Ads di gennaio) ci riconoscono e ci acquistano ogni giorno nell’edizione cartacea o digitale, il prodotto e’ identico, e faccio sempre più fatica a capire l’ostinazione di distinguere tra le due edicole.”

Da martedì 18 marzo, quindi, – si legge in una nota – Il Sole 24 Ore presenta ai lettori, nella prima sezione del quotidiano, ‘Il giornale dell’attualità’ con i fatti del giorno, gli approfondimenti, le analisi e i commenti sulla politica economica, la congiuntura, i grandi temi internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione viene proposta ai lettori un’innovazione importante: ‘Impresa & Territori’ diventa un dorso autonomo estraibile all’interno del primo sfoglio a stretto contatto con l’attualità. È ‘Il giornale dell’economia reale’ dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura, al lavoro e alla sfida della competizione su scala globale. A seguire il ‘giornale della finanza’ con la tradizionale sezione ‘Finanza & Mercati’, con le informazioni sulle società quotate e i mercati azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute e le materie prime.

Il quarto pilastro in questo sistema è ‘Il giornale dei professionisti’. Dal martedì al venerdì, la sezione Norme e tributi diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all’informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali.

La settimana di Norme e tributi sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici, come ad esempio ‘Sentenze di merito’ il lunedì e il giovedì, ‘Condominio e casa’ il martedì, ‘Diritto dell’Economia’ il mercoledì, ‘Incentivi e agevolazioni’ il venerdì.