Cinema

19 marzo 2014 | 13:20

Rai Cinema stringe una collaborazione con Armani per il Films of City Frames

(ITALPRESS) Rai Cinema collabora con Giorgio Armani per Films of City Frames, il progetto che coinvolge gli studenti di sei prestigiose scuole di cinema internazionali ai quali sara’ affidato il compito di realizzare una serie di cortometraggi d’autore.

Paolo Sorrentino, che ha aderito con entusiasmo all’iniziativa, ha scelto Piero Messina, diplomato al centro sperimentale di cinematografia e suo assistente alla regia, per la realizzazione del video pilota che vede protagonista il regista premio Oscar. Il video, prodotto da Indigo Film, sara’ online a partire da oggi 19 marzo sul sito www.framesoflife.com , sulla pagina Facebook di Armani e su www.raicinemachannel.it . Messina ha girato un corto per il quale ha utilizzato sequenze inedite de La grande bellezza e, come ispirazione, Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Ce’line.

Giorgio Armani ha affidato a ogni scuola il compito di selezionare i talenti piu’ promettenti dei rispettivi corsi che dovranno girare a loro volta short film con una precisa missione: raccontare frammenti di vita, emozioni, sguardi, segni, captati e filtrati attraverso gli occhiali della collezione Giorgio Armani Frames of Life. Le scuole selezionate sono: Tisch, school of the arts di New York; Usc, school of cinematic Arts di Los Angeles; centro sperimentale di cinematografia di Roma; NFTS, National Film and Television School di Londra; ESRA, Ecole Supe’rieure de Re’alisation di Parigi; Hong Kong academy for performing arts. Le varie fasi di produzione dei corti saranno raccontate attraverso una sezione dedicata sul sito www.framesoflife.com online dal 19 marzo, e saranno condivise sui canali social Armani.

Films of City Frames sarà un collage visivo e narrativo che cattura l’incalzante ritmo delle metropoli contemporanee, usando l’individualita’ dei punti di vista come filtro e carattere. Rai Cinema supervisionerà la realizzazione dei corti in tutte le fasi produttive, dalla valutazione degli script fino al montaggio e alla postproduzione. (ITALPRESS 19 marzo 2014)