Telecom lancia Movio, strumento innovativo per mostre virtuali

Nasce Movio, innovativo kit operativo presentato dall’Istituto centrale per il catalogo unico (Iccu) e la Fondazione Telecom Italia, con cui archivi, biblioteche, musei ma anche soprintendenze, università, scuole ed associazioni possono realizzare mostre virtuali. Viene data così la possibilità di mettere in risalto capolavori spesso inaccessibili per mancanza di mezzi e risorse, ma anche tradizioni di conoscenze, competenze, abilità e tecniche a rischio di declino.

Movio – si legge in una nota – è stato selezionato su oltre 300 progetti arrivati a Fondazione Telecom Italia per il suo Bando “in quanto affronta il tema dei beni invisibili da un`ottica particolare: nel nostro Paese ci sono infatti diversi eventi espositivi e mostre, realizzati da soggetti culturali, che potrebbero non avere mai una diffusione efficace attraverso il web”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Wired Next Fest 2018, a tema la contaminazione

Il mercato Usa soft-luxury analizzato da Contactlab

Al via il tandem La Stampa-Forbes Italia