Comunicazione

24 marzo 2014 | 17:57

Expo 2015 sarà un successo per il 66% degli italiani. L’8% prevede un flop

Expo 2015 rappresenta per gli italiani un’opportunità per rilanciare sia l’intero Paese che la città di Milano. Lo dice un’indagine condotta da Ipsos, secondo la quale il 66% della popolazione è convinta che l’evento riscuoterà un pieno successo, contro solo un 8% di pessimisti che prevede un flop. L’intervista ha coinvolto anche 200 aziende e soltanto il 9% di esse intravede una relazione tra il proprio business e il tema dell’Expo (‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’), nonostante il 61% lo riconosca come un argomento d’interesse.

Il rapporto delle aziende con l’evento pare quindi ancora superficiale e non coglie tutte le potenzialità che Expo può rappresentare per le imprese e l’economia del Paese. Per questo GroupM Research&Insight e Ipsos stanno lavorando a un progetto di ricerca volto a monitorare la percezione di consumatori e aziende nei confronti dell’Expo e a coglierne l’evoluzione per individuare temi e territori da presidiare prima, durante e dopo. In particolare lo studio intende mettere a fuoco gli ambiti tematici e il potenziale di coinvolgimento di pubblico e imprese; individuare i valori che identificano l’evento; fornire ‘istruzioni per l’uso’ in merito alle iniziative e ai progetti di comunicazione.

La ricerca GroupM-Ipsos è in partenza da fine marzo 2014 per 12 mesi continuativi; i primi risultati saranno disponibili da metà aprile.