TLC

25 marzo 2014 | 10:19

Progetti di espansione per Swisscom. Coinvolta anche Fastweb

(MF-DJ) Grandi progetti di crescita ed espansione per Swisscom, che coinvolgeranno anche Fastweb. Le novità sono state annunciate dal cfo del colosso svizzero, Mario Rossi, in un’intervista a Börsen-Zeitung. Il direttore finanziario si aspetta per il 2014 una leggera crescita del fatturato e dell’ebitda.
Un’inversione di tendenza, scrive Mf, seppure contenuta, dopo anni di calo nei risultati. Tutto questo a fronte di investimenti che nel 2013 si sono attestati a 2,4 mld di franchi svizzeri (compresa Fastweb) e probabilmente il gruppo spenderà una cifra simile anche per quest’anno.

Un contributo che secondo il cfo dovrebbe arrivare “a partire dal 2015″. A fronte di un’offerta elevatissima, il cda sarebbe tenuto a esaminarla attentamente. “Ma vogliamo essere noi a far crescere Fastweb”. Rossi conferma che Swisscom ha 8 mld di franchi svizzeri di debiti, all’interno dei quali, per quest’anno, 1,5 mld di franchi saranno destinati al rifinanziamento e per questo, dopo l’ultimo bond da 500 mld in euro, la società di tlc potrebbe prendere in considerazione l’emissione di una nuova obbligazione sempre in euro. (MF-DJ, 25 marzo 2014)