TLC

25 marzo 2014 | 17:54

A Pavia, Vigevano e Legnano arriva la fibra ottica di Telecom Italia. Entro il 2016 la copertura sarà per 600 città

(TMNews) Avviata nelle tre città lombarde la realizzazione di una rete a banda ultra larga che renderà disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese con velocità di connessione a partire da 30 megabit al secondo.Telecom Italia avvia a Pavia, Vigevano e Legnano la realizzazione di una rete a banda ultra larga per rendere disponibili nuovi servizi a cittadini e imprese con una velocità di connessione a partire da 30 Megabit al secondo.

Le tre città lombarde si inseriscono nell’ambito del piano della società per lo sviluppo a livello nazionale della rete in fibra ottica di nuova generazione che prevede di raggiungere 600 città entro il 2016, con una copertura di 12,4 milioni di unità immobiliari, corrispondenti a oltre il 50% della popolazione.L’investimento programmato da Telecom Italia per lo sviluppo della banda ultra larga sulla rete di accesso è pari a 1,8 miliardi nel triennio 2014-2016.

Da casa sarà possibile fruire di video in hd, gaming on line multiplayer in alta qualità e contenuti multimediali resi disponibili contemporaneamente su smartphone, tablet e smart tv.

Ma la fibra ottica abiliterà anche applicazioni innovative come la telepresenza, i servizi di cloud computing per le imprese e servizi per la realizzazione del modello di città intelligente per le amministrazioni locali, tra cui la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’infomobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale. (TMNews 25 marzo 2014)