Mentana ‘Ansa addicted’: “Non riesco a immaginare il giornalismo senza il supporto delle agenzie”

“Faccio il direttore di telegiornale da 22 anni. E’ difficile pensare a qualche giornata in cui è stato possibile fare il tg senza le agenzie, soprattutto senza l’Ansa”. In occasione del lancio del nuovo portale Ansa.it, il direttore del Tg La7 Enrico Mentana si sofferma sull’importanza delle agenzie di stampa per il giornalismo ricordando anche la sua prima esperienza al Tg1, quando doveva correre da una stanza all’altra per portare le notizie Ansa in tempo.

Enrico Mentana

Enrico Mentana

“I primi giorni al Tg1, nel 1980, fui mandato per tutti gli orari importanti nello stanzone delle agenzie dove c’erano le telescriventi e il mio compito era quello di controllare se arrivava qualcosa di urgente. Dovevo fare la corsa verso la direzione o la redazione per dare la notizia in tempo al conduttore del tg. Da lì ho cominciato ad essere Ansa addicted”.

Il video con il racconto di Enrico Mentana è su Ansa.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cannes Lions: vincono Pritchard e P&G. Bene l’Italia con Diesel e Publicis

Vodafone lancia ho, low cost che sfida Iliad: 6,99 euro per minuti e sms illimitati e 30 Giga

Thompson (Nyt) giudica gli Ott: Google creativo, Fb complicato, Tw migliora ma sui social poca trasparenza