28 marzo 2014 | 18:02

Marzo 2015, Milano capitale della radio

Proprio alla vigilia dell’Expo si terrà a Milano dal 15 al 17 marzo 2015 RadioDays Europe’, la maggiore conferenza internazionale su tutto ciò che riguarda  l’emittenza radiofonica, pubblica e privata, e dintorni.

La prima edizione si è tenuta a Copenaghen nel 2010 per iniziativa delle radio pubbliche scandinave. All’edizione di quest’anno, che si è tenuta il 23 e 25 marzo a Dublino, erano presenti 1400 delegati di 55 Paesi. Alle 56 sessioni di discussione hanno parlato 100 relatori su temi che vanno dal giornalismo investigativo alla radio interattiva, dalla pubblicità alla sfida degli smartphone, dalle radio app alle trasmissioni per teen fino allo sviluppo dei programmi nell’era del postcasting e al servizio delle comunità locali.

Tra gli speacker italiani –  uno dei partner di RadioDays Europe è Confindustria Radio Televisioni – c’erano Guido Ardone del Gr Rai, Eugenio La Teana di Rtl 102,5 e Filippo Solibello di ‘Carterpillar’ (Raidue), che membro del Conference Commitee di RadioDays Europe si è battuto per programmare a Milano la prossima edizione.

L’edizione milanese di RadioDays 2015 sarà presentata il 3 aprile in una conferenza stampa a Palazzo Marino, presenti gli organizzatori, il sindaco Giuliano Pisapia e manager dell’Expo.