Mercato

01 aprile 2014 | 12:01

Tnt Express si unisce a InPost per attivare il più grande parcel locker network del mercato italiano

Tnt Express Italy e InPost hanno siglato un accordo che cambierà le modalità dell’e-commerce in Italia, attivando il più grande parcel locker metwork del mercato italiano, con quattrocento postazioni operative previste entro il prossimo giugno nelle principali città italiane, numero che crescerà a mille entro fine 2015. I distributori automatici di ultima generazione consentiranno ritiri e consegne 24h/24, 365 giorni all’anno.

Inpost è parte di Integer.pl Group, gruppo postale privato, ed installerà i terminal per il ritiro e la consegna automatici dei colli ventiquattro ore su ventiquattro, 365 giorni all’anno, nelle regioni centrali e settentrionali del Paese, includendo le principali città a cominciare da Roma, Milano e Torino. Si tratta di una rete fisica di postazioni collegate in remoto e collocate presso luoghi facilmente accessibili come stazioni di servizio, supermercati e stazioni ferroviarie. I ‘locker’, si legge in una nota, sono ‘delivery machines’ di quinta generazione, semplicissime da usare, funzionano esattamente come un  bancomat e sono di fatto una sorta di casella postale del terzo millennio, con il vantaggio dell’accessibilità illimitata: chi acquista on-line da un e-shop convenzionato con il nuovo network, sceglie la postazione a lui più comoda per la consegna (quella più vicina a casa, o sulla strada per il lavoro, ad esempio). Non appena Tnt ha consegnato  il pacco nel locker prescelto, il cliente riceve un sms con un codice (che può essere anche un Qr code) e una e-mail con dettagliate informazioni. A quel punto deve solo recarsi, entro tre giorni, alla postazione e ritirare il suo acquisto utilizzando il codice per aprire il portello in cui è collocata.

Tnt Express Italy ha nominato Luca Dozio business development senior manager: sarà lui a seguire lo sviluppo e l’implementazione di questo business.