01 aprile 2014 | 16:56

Sky e Discovery entrano in Iab Italia

Sky Italia e Discovery Italia entrano in qualità di soci in Iab Italia, l’associazione che raggruppa i più importanti operatori della pubblicità online. La scelta dei due big player del mercato televisivo italiano di aderire a una delle principali associazioni di riferimento nell’ecosistema digitale si inserisce nel quadro dello scenario evolutivo dei media – si legge in una nota di Iab Italia. Il mercato, infatti, registra una crescente convergenza tra piattaforme di distribuzione e contenuti, che si evolvono per rispondere alle nuove esigenze e abitudini di fruizione personalizzata dei consumatori. Nel contesto attuale del nostro Paese la televisione rappresenta ancora il media più amato, ma è affiancata da un sempre maggiore utilizzo di internet e da una crescente partecipazione dei consumatori nell’ecosistema digitale, due fattori che stanno profondamente influenzando le modalità di fruizione dei contenuti tv e rendendo l’utente sempre più evoluto, multi-screen e autore del proprio palinsesto.

Carlo Noseda, presidente di Iab Italia

Carlo Noseda, presidente di Iab Italia

“La convergenza tra i media? E’ legata al comportamento delle persone, che interagiscono sempre più direttamente con i contenuti, nelle modalità, nei tempi, nei luoghi e dai device che preferiscono, condividendoli e commentandoli in tempo reale”, dice Carlo Noseda, presidente di Iab Italia. “In questo scenario l’adesione di Sky Italia e Discovery Italia rappresenta non solo un significativo riconoscimento delle potenzialità del web da parte di due importanti player che si rivolgono al grande pubblico in modo innovativo, ma anche una conferma del ruolo sempre più centrale di Iab quale portavoce degli interessi di tutti coloro che operano a diverso livello nell’universo digitale”.