Ibm e Talent Garden siglano un accordo a supporto delle start up

Ibm e Talent Garden, network internazionale di spazi di co-working dedicato a professionisti del digitale e della comunicazione, hanno siglato un accordo per collaborare a supporto delle strat up. Ibm metterà a disposizione di Talent Garden un’infrastruttura cloud basata su SofLayer e darà accesso remoto alla capacità del cognitive computing di Watson e ad altre piattaforme software. Renderà inoltre disponibili le risorse del suo Innovation Center di Segrate e del Marketing Digital Lab di New York.

Talent Garden raccoglie oggi più di 450 professionisti nell’ambito del digitale e dell’innovazione, offrendo tutto ciò di cui hanno bisogno agency, freelance e start up per crescere più velocemente, dal coworking ai servizi ed eventi di networking. Così, si legge in una nota, coinvolgerà Ibm nelle sue iniziative per le start up, facendole partecipare a specifici eventi già pianificati per tutto il 2014, all’interno dei quali si terranno anche sessioni di formazione congiunta.

Il calendario degli incontri aggiornati sarà disponibile sui canali dei relatrivi partner e nel seguente sito http://blog.talentgarden.it

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Intesa Sanpaolo e Radio Italia nuovi soci di Obe

#TIPOHack, 80 giovani al primo hackathon italiano dedicato ai Neet

Arte e Moda nel libro di Stefania Macioce: presentato a Roma il 25 ottobre