02 aprile 2014 | 11:27

Giovanna Milella e Franco Debenedetti nel Processo di Artemisia

Giovanna Milella, giornalista Rai ed ex segretario generale del Prix Italia, veste i panni di Artemisia Gentileschi, bravissima pittrice ma anche celebre vittima di stupro e protagonista di una dolorosa vicenda processuale che va in scena questa sera 2 aprile alle 21 nella Sala del Senato a Palazzo Madama di Torino per il format ‘Personaggi e Protagonisti: incontri con la Storia’ di Elisa Greco. Il format, che ha già portato alla sbarra Winston Churchill, Margaret Thatcher e Tony Blair, prevede che i protagonisti del processo siano interpretati da professionisti provenienti dal mondo giuridico, politico e intellettuale che vi prendono parte senza un copione prestabilito.

Giovanna Milella (foto Olycom)

Giovanna Milella (foto Olycom)

Insieme a Milella calcano la scena Franco Debenedetti, editorialista e politico italiano, nel ruolo del presidente della Corte, e Stefano Dambruoso, magistrato, membro della Commissione Giustizia e Questore della Camera dei Deputati, che sostiene l’accusa come il pubblico ministero. Il collegio di Difesa è formato da Giovanni Monchiero, componente della Commissione permanente Affari Sociali della Camera dei Deputati, e da Anna Simioni, talent leader di Ernest&Young.
Testimone di difesa è Suor Giuliana Galli, membro del Consiglio di Amministrazione della Compagnia di San Paolo.

L’iniziativa culturale è nata per sostenere il Museo di Palazzo Madama a Torino, dove in queste settimane è esposta Santa Caterina, dipinta nel Seicento dalla Gentileschi, prestata dalla Galleria degli Uffizi.