Manager

03 aprile 2014 | 10:21

Maurizio Valfrè, vicedrettore generale cfo di Hypo Alpe Bank

Il consiglio di amministrazione di Hypo Alpe Adria Bank Spa ha nominato Maurizio Valfrè in qualità di vicedrettore generale cfo, con decorrenza dal 1° aprile, alle dirette dipendenze del direttore generale Marco Gariglio. Nella stessa data Daniele Metus ha lasciato l’incarico di vicedirettore generale cfo. La banca desidera ringraziare Metus per l’impegno e la dedizione profusi nell’interesse dell’istituto. Valfrè, 48 anni, si è laureato in Economia e Commercio presso l’università di Modena e ha conseguito un diploma universitario in Finanza presso l’ateneo di Torino. In Hypo Alpe Adria Bank avrà la responsabilità del coordinamento diretto delle aree financial controlling, accounting/fiscale e treasury/financial services, vantando una solida esperienza in questo ruolo presso altre aziende e istituti finanziari. Originario di Asti, padre di un figlio diciannovenne, Valfrè proviene da un’esperienza presso TerFinance, istituto finanziario, dove ha ricoperto il ruolo di Cfo con responsabilità sulle aree finance, tax e annual report e accounting. Precedentemente, è stato managing director presso Unifin Spa, parte del gruppo Santander, dove si è occupato della riorganizzazione dell’azienda dopo l’acquisizione da parte del gruppo spagnolo. Dal 2002 al 2011 è stato vicedirettore generale di Santander Consumer Bank, avendo la responsabilità amministrativa dell’istituto e contribuendo allo sviluppo delle attività in Italia. Ha iniziato il suo percorso professionale in Montepaschi Leasing nel 1987.

Maurizio Valfrè, vicedrettore generale cfo di Hypo Alpe Bank